Nel 1984 nasce la Tramp Viaggi. Il nostro impegno costante e crescente ha avuto come obiettivo il raggiungimento di professionalità e competenza, per riuscire a soddisfare anche i clienti più esigenti.

Ultime News

+ 0825 532070
Via G. Maffei, 9 – 83029 Solofra (AV
info@trampviaggi.it

Siviglia va assolutamente visitata nel 2018! Scopri con noi perché!

Qual è la guida più autorevole in assoluto, quella che ha accompagnato milioni di viaggiatori a spasso per il mondo con consigli indipendenti e sempre sul pezzo? Siamo certi tu l’abbia capito subito: si tratta di Lonely Planet.

Ebbene, proprio Lonely Planet ha inserito Siviglia tra le 10 città top da visitare nel 2018.

Perché Plaza de España è uno spettacolo unico  Forse non tutti sanno che le 58 panchine dislocate nella piazza rappresentano le altrettante province spagnole e che fu inaugurata in occasione della Expo ibero-americana del 1929. Quello che salta all’occhio, invece, è una meraviglia di ceramiche e marmi colorati da lasciare di stucco. A rubare la scena, Palacio Español: fiero, maestoso, da cartolina!

Perché puoi visitare i giardini del Re Real Alcazar è uno dei palazzi più antichi al mondo, ancora ad uso del Re. I suoi giardini, a cui è possibile accedere solo in determinati orari del giorno, sono sontuosamente verdi e ornati da palme e fontane secondo lo stile dell’architettura Mudejar, in bilico fra Oriente e Occidente. I visitatori resteranno stupiti sia per la loro bellezza, sia per l’irreale silenzio che li abita.

Perché puoi vederla da 96 metri d’altezza 96 metri, è questa la l’altezza della Giralda, torre campanaria della Cattedrale de Santa Maria di Siviglia. Incredibile anche vista dal basso, mentre svetta verso il cielo in pieno centro storico, la Giralda è un perfetto punto panoramico per ammirare la città dall’alto. Ne vale la pena anche se si soffre di vertigini: è questa l’occasione perfetta per sconfiggerle!
Perché perdersi a Triana è impagabile  Il quartiere più scenografico di Siviglia è proprio questo. Tra le sue viette, l’allegria tipica dei sivigliani si riversa nei bar e ristorantini tipici dove provare le specialità della gastronomia sivigliana senza tralasciare il churros da inzuppare in una tazza di cioccolata calda. Da non perdere Calle Castilla, ornata da piccoli edifici ricoerti di azulejos bianchi, blu e gialli.

Per fare i golosi alla Confiteria La Campana  Dopo aver scandagliato le vie di Siviglia alla ricerca delle tapas di culto, al turista goloso non resta che esplorare le dolci meraviglie della Confiteria Campana, una vera istituzione in città fin dal 1885. Dalla torta alla crema tipica (nata) alla millefoglie al torrone, passando per una serie sterminata di dolci e dolcetti, tutto è preparato secondo la tradizione più rigorosa.

Lascia un Commento: